Un'ambulanza della Pubblica assistenza L'Avvenire

Autisti cercasi per le ambulanze. 4 assunzioni alla Pubblica Assistenza

Premio letterario Raccontami una storia

La Pubblica Assistenza L’Avvenire di Prato cerca quattro autisti soccorritori da inserire nell’organico dell’associazione per il periodo che va dal 17 giugno al 17 settembre. Sono richiesti livello avanzato, abilitazione all’utilizzo del DAE e patente di guida B da più di 3 anni. Il contratto sarà di 38 ore a settimana, inquadramento 1° livello CCNL ANPAS. «Non è requisito un essenziale – sottolinea il responsabile del personale area tecnica del sodalizio, William Pastacaldi – ma è comunque preferibile una pregressa esperienza nel settore. Lo stesso vale per la conoscenza di almeno una lingua straniera e conoscenza informatica di base. Insieme al curriculum, che dovrà arrivare per via telematica tramite il sito web della Pubblica Assistenza area lavora con noi, o brevi manu, dovrà essere fornita anche copia del casellario penale e carichi pendenti».

Da parte sua Andrea Meoni, vicepresidente di L’Avvenire, ricorda che: «Forti di un bilancio 2018 chiuso in attivo, desideriamo pensare a queste assunzioni nell’ottica di un futuro aumento del personale in pianta stabile, sia per garantire il ricambio dei dipendenti pensionandi, sia perché si aprono nuovi scenari nell’ambito del terzo settore, che permettono di guardare a nuove assunzioni. Consideriamo pertanto queste una sorta di assunzioni test, per valutare contratti a tempo indeterminato tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020. Inoltre, siamo ulteriormente motivati dalla crescita della Cooperativa Avvenire, anche grazie alla quale torna a crescere l’intera Associazione, spinta inoltre dalla crescita del comparto funebre».  

Il tempo per far pervenire i curricula è entro il 14 giugno, cosicché il personale dell’associazione riesca ad effettuare i colloqui di coloro che verranno ritenuti idonei nei tempi utili per l’inserimento.