image001 (1)

30 giugno 2023

Anche quest’estate chi viaggia con i propri amici a quattro zampe potrà scegliere il treno come mezzo ideale per gli spostamenti di turismo e svago. Un’iniziativa inserita nella Summer Experience 2023 del Polo Passeggeri del Gruppo FS Italiane e confermata oggi durante una conferenza stampa a Milano organizzata da Trenitalia e LEIDAA, la Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente che si occupa da tempo della difesa degli animali e dell’ambiente.

L’occasione è stata utile per presentare le iniziative a supporto della società di trasporto e dell’associazione attraverso gli interventi dell’onorevole Michela Vittoria Brambilla, Presidente di LEIDAA, e Luigi Corradi, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Trenitalia. Iniziative che già stanno dando i primi risultati con oltre 140mila animali domestici da gennaio a maggio a bordo dei convogli Trenitalia (+75% vs. 2019) e l’offerta degli animali gratis su Frecce e Intercity per viaggi fino al 15 settembre. Sui Regionali, inoltre, alla promo Italia in Tour si può associare il trasporto dell’animale gratuitamente.

“L’abbandono – ricorda l’on. Brambilla – è un atto crudele, vigliacco e spregevole. Rompe il patto di amore e di amicizia che abbiamo stretto con l’animale accolto in famiglia. L’amico di tutti i giorni non può diventare un ingombro solo perché è il momento di andare in vacanza. Ci sono mille modi per restare sempre vicini. Uno di questi è prendere il treno, dove le limitazioni di una volta sono cadute da tempo, anche per il dialogo proficuo tra le associazioni animaliste, LEIDAA in particolare, e la principale società italiana per la gestione del trasporto ferroviario passeggeri. Il cane o il gatto si possono portare dovunque: la vacanza sarà più bella”.

“La domanda di chi va in vacanza con il proprio amico a quattro zampe è in crescita e Trenitalia ha attivato una serie di iniziative per agevolare le vacanze delle famiglie e dei loro animali domestici. In questo modo abbiamo voluto rafforzare ulteriormente l’attenzione al cliente, che è sempre più al centro di tutte le nostre decisioni, offrendogli la possibilità di far viaggiare gratis, a bordo dei nostri treni, i cani e i gatti. Un’azione concreta per supportare le campagne anti-abbandono già attive nel nostro Paese” ha dichiarato Luigi Corradi, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Trenitalia.

Un’estate quindi che si prospetta all’insegna del treno e in generale delle soluzioni intermodali con autobus, traghetti e aerei per fare in modo di vivere vacanze senza lo stress dei mezzi privati. Una scelta confermata già dai primi dati dei ponti primaverili e dei primi weekend estivi e dalle stime di Trenitalia sui flussi estivi nel Belpaese, sia da e per le grandi città d’arte sia per chi sceglie invece le medie e piccole località con una forte attrattiva paesaggistica e culturale. Basti pensare che nei primi cinque mesi dell’anno sono stati registrati 225 milioni di passeggeri (+24% rispetto al 2022) con un numero di prenotazione per il mese di luglio nettamente più alto di quello di luglio 2019, l’ultima estate pre Covid, che riguarda Frecce (+50%), Intercity (+27%) e Eurocity (+59%).

In questa estate sono oltre 10mila i collegamenti al giorno in treno e circa 19mila le corse in bus tra Italia ed Europa offerte dal Polo Passeggeri del Gruppo FS per viaggiare all’insegna della sostenibilità, abbinata a comfort e sicurezza.

Alessandra Coppa

image002 1