Carabinieri

I carabinieri della compagnia di Prato hanno arrestato un’intera famiglia, padre, madre e figlia, che aveva prelevato dagli scaffali della Coop generi alimentari e bevande, per consumarli sul posto. Fatta anche la spesa, i tre hanno cercato di andarsene senza pagare ma sono stati fermati dalla vigilanza del supermercato.

I protagonisti sono italiani e hanno 74, 68 e 44 anni e hanno puntato dritto verso il cibo dove, dopo aver aperto alcune confezioni, si sono messi a mangiare. Prelevati dagli scaffali altri generi alimentari, per un valore di poco superiore ai 100 euro, si sono diretti all’uscita per tornare a casa senza pagare, non avendone forse la possibilità.

L’addetto alla vigilanza di turno ha però fermato la famiglia subito dopo la barriera delle casse e ha trattenuto i tre fino all’arrivo dei carabinieri che li hanno arrestati per furto aggravato.

È successo nel pomeriggio di ieri, al centro commerciale Parco Prato. L’uomo, il padre 74enne, è stato anche denunciato per il possesso di un paio di forbici, con le quali erano probabilmente state aperte le confezioni di cibo, e di un coltello a serramanico