Home Notizie Ambiente MONTECATINI TERME. BOSCO IN CITTA’

MONTECATINI TERME. BOSCO IN CITTA’

0
MONTECATINI TERME. BOSCO IN CITTA’

Si è tenuta questa mattina in Municipio la presentazione dell’iniziativa un Bosco in Città, che ha unito Comune di Montecatini Terme e Associazione di Tutela Ambientale Blue Resolution. Il Vicesindaco Alessandro Sartoni, ringraziata la famiglia Arbi per la collaborazione pluriennale che è stata definita e sottolineata la positiva collaborazione fra pubblico e privato col Comune di Montecatini Terme che viene valutato come partner credibile, ha sottolineato come “Montecatini Città Giardino” sia un concetto che l’Amministrazione Municipale sta attualizzando con tutti gli interventi che nel recente passato ha fatto e che sta programmando per il futuro.

image 3

L’associazione di Tutela Ambientale Blue Resolution – ha spiegato Maurizio Arbi, presidente – nasce dalla volontà congiunta della famiglia Arbi e dell’azienda Arbi Dario S.p.A. di contribuire alla salvaguardia e alla tutela del nostro ambiente naturale. Le attività dell’Associazione sono sostenute e rese possibili grazie alle donazioni della famiglia Arbi, della Società Arbi Dario S.p.A., e dei contributi di tutti coloro che vorranno difendere il patrimonio naturale contribuendo alla sua salvaguardia tramite donazioni dirette.

La partnership si svilupperà su 4 anni, dal 2023 al 2026; la partenza è prevista per la fine della stagione estiva, con l’intervento nel giardino nord di Via Mascagni; le altre tre aree a verde interessate nei prossimi anni sono quelle di Via Vivaldi, Via Colombi a fianco della Ex Kartos ed il parco di Viale Marconi noto come Annastaccatolisa. L’insieme delle aree vedono uno sviluppo degli interventi su una superficie totale che va oltre l’ettaro (11.900 mq).

L’Associazione verserà nelle casse dell’Ente circa 40 mila euro nel quadriennio che serviranno all’acquisto di alberi, arbusti, essenza ed alla loro messa a dimora, sarà poi completamente in carico all’Ente la manutenzione ordinaria e straordinaria degli interventi in questione.

Volendo entrare più nel dettaglio:

Via Mascagni: progetto denominato “Il rinfresco”, andremo ad intervenire creando un’area ombreggiata e rinfrescata, con semina di un prato fiorito per valorizzare il percorso di acqua. Piantumazione di nocciolo e noce per garantire un ambiente ospitale per le api e gli insetti impollinatori.

Viale Colombi: progetto denominato “Il padule in città”, si andrà a replicare l’ambiente palustre in città, attraverso l’introduzione di essenze tipiche dell’ambiente palustre.

Via Vivaldi: progetto denominato “Bagno in foresta”, si interverrà con una semina di prato fiorito con la piantumazione di alberi da frutto, come nespoli e meli. Ci sarà una riabilitazione della fascia boscata, con sotto piantagione di querce e castagni ed inserimento di area fitness per jogging e passeggiate.

Viale Marconi: progetto denominato “Il piccolo fiume”, andremo a valorizzare il torrente “Rio dello Schiavo” con piante tipiche dell’ambiente umido, come sambuchi e cornioli; si andrà ad inserire un’area a carattere ornamentale, con la piantumazione di un roseto ed arricchendo gli oleandri presenti con sughere e corbezzoli. Sarà ripensata anche la siepe fronte strada, alternandola con alberi da frutto.

Questo progetto, rappresenta per l’Associazione, un punto di partenza per una serie di progetti sul territorio che vedono come obiettivo la tutela della risorsa naturale e, soprattutto, della comunità. Una piccola anticipazione: “Bee resolution”, ovvero la progettazione e costruzione di bee house, in collaborazione con gli studenti dell’Istituto Tecnico Agrario di Pescia con l’obiettivo di tutelare e salvaguardare la presenza di api ed insetti impollinatori, importanti bioindicatori della qualità ambientale.

I progetti sono stati definiti dall’Associazione in collaborazione con l’Atelier Stefano Mengoli e la condivisione dell’Assessorato ai Lavori Pubblici comunale.