Alessandro Paci e i carabinieri in Non ci resta che ridere

Non ci resta che ridere: Paci, Ceccherini e Benedetta Rossi (foto e trailer)

Raccontami una storia premio letterario

Una barzelletta dietro l’altra, genuine e irriverenti risate, puro e semplice divertimento. Non ci resta che ridere è il film scritto e diretto da Alessandro Paci al cinema dal 2 maggio. Ad affiancare il regista toscano, lo storico compagno di scorribande, Massimo Ceccherini e la bella e simpatica Benedetta Rossi.

Non ci resta che ridere: gag e barzellette

Gli ingredienti per ridere senza sentirsi scemi o, se volete, metterla sul ridere in un mondo che par degli scemi ci sono tutti. Dopo lo straordinario successo ottenuto sui social con le sue celebri barzellette, Alessandro Paci torna alla regia cinematografica portando la comicità immediata e genuina a un pubblico di tutte le età.
Non ci resta che ridere raccoglie storie e gag esilaranti, interpretate dallo stesso Alessandro Paci insieme agli attori che da anni lavorano con lui, dando vita a 90 minuti di risate continue.
Medici, carabinieri e camerieri sono solo alcuni dei personaggi che si alternano in Non ci resta che ridere, che ha come filo conduttore ciò che accomuna tutti i film comici: la risata.

Le foto di Non ci resta che ridere

Alessandro Paci, dal cinema a Youtube e ritorno

Dopo aver superato i nove milioni di visualizzazioni su Youtube e aver fatto della barzelletta la sua bandiera, Alessandro Paci torna al cinema con un film, interamente girato in Toscana, divertente e genuino capace di parlare ai suoi fan e non solo.
Da vedere e di corsa. Per ridere e per star bene perché, parafrasando appunto il titolo che 25 anni fa consacrò la coppia Benigni-Troisi, di questi tempi e stavolta Non ci resta che ridere.

Il trailer di Non ci resta che ridere