Fabrizio De André

Tutto pronto per l’omaggio di Oida a Fabrizio De André

Raccontami una storia premio letterario

Sabato 23 a Cortona e domenica 24 marzo a Figline Oida| Orchestra instabile di Arezzo omaggia il grande cantautore genovese Fabrizio De André con lo spettacolo A forza di essere vento.

Lo spettacolo di sabato alle 21 al Teatro Signorelli di Cortona è anticipato da una presentazione pubblica al MAEC alle 19,30. Prenderanno parte a questo momento anche Dori Ghezzi, presidente della Fondazione De André, Luigi Viva, autore di “Falegname di parole”, testo di cui parlerà durante l’incontro, Giulia Giovani, Presidente del Centro Studi dell’Università di Siena. Assieme a loro Paola Butali presidente dell’associazione Oida e Simone Zacchini del quintetto “De André e la filosofia”.

Seguirà un aperitivo buffet a cura di Terretrusche events con i vini del consorzio DOC Cortona. Speciale partecipazione dello chef Emiliano Rossi che proporrà una sua specialità. Durante l’incontro Andrea Roggi, artista e scultore, donerà una delle sue opere a Dori Ghezzi.

Dalle 21 in Teatro Signorelli “A forza di essere vento”, spettacolo inedito dedicato al grande cantautore genovese realizzato da Oida con il quintetto “De André e la filosofia” nel ventennale della sua scomparsa; un “viaggio” diviso in due parti nelle musiche e nei personaggi delle canzoni arrangiate in chiave sinfonica dal M° Daniele Belloni. Il quintetto è composto da: Simone Zacchini (voce, tastiere), Alessandro Ristori (voce), Melania Mattii (voce), Lorenzo Rossi (violino), Elisa Pieschi (violoncello).

Tra i pezzi eseguiti, arrangiati in chiave sinfonica dal Maestro Daniele Belloni, alcuni tra i suoi più famosi: “La guerra di Piero”, “La canzone di Marinella”, “Creuza de ma”, “Dolcenera” e molte altre.

Il concerto sarà eseguito sabato 23 marzo alle 21 al Teatro Signorelli di Cortona e sarà ripetuto domenica 24 marzo alle 17,30 presso il Teatro Garibaldi di Figline, entrambe le date sono patrocinate dai rispettivi Comuni.

I biglietti di entrambi i concerti partono da 13,50 euro e sono acquistabili tramite Terre Etrusche http://ticketing.terretrusche.com. Per Cortona il botteghino apre alle 17.

Oltre al supporto del comune di Cortona e di Figline e Incisa Valdarno le attività di OIDA hanno il contributo e il patrocinio di: Camera di Commercio di Arezzo e Siena, Provincia di Arezzo, Comuni di Arezzo, Bibbiena, Castiglion Fiorentino, Castelfranco Piandiscò, Sansepolcro, Convitto Nazionale di Arezzo e sono sostenuti da Euronics e Artecerreta.