m&r photography
M&R Photography

Secondo un sondaggio di CBS/YouGov pubblicato anche sulla rivista Insider il 28% degli americani e il 44% dei repubblicani ritiene che le sparatorie di massa siano “sfortunatamente un qualcosa che dobbiamo accettare come parte di una società libera”.

I risultati del sondaggio arrivano sulla scia di una serie di sparatorie di massa in tutto il paese che hanno spinto parte del Congresso a considerare ancora una volta la legislazione sul controllo delle armi, una legislazione con poche speranze di passare, data la grande influenza delle lobby delle armi come l’NRA su molti politici, soprattutto repubblicani. La stessa popolazione non è ottimista, nello stesso sondaggio di Yougov oltre il 70% afferma di non credere che il Congresso farà qualcosa.

Una delle domande del sondaggio ha chiesto agli intervistati se ritengono che le sparatorie di massa siano “qualcosa che sfortunatamente dobbiamo accettare come parte di una società libera” o “qualcosa che potremmo prevenire e fermare se ci provassimo davvero”.

In risposta, il 44% dei repubblicani ha affermato che le sparatorie di massa sono inevitabili “come parte di una società libera”. Nel frattempo, l’85% dei Democratici e il 73% degli Indipendenti ha affermato che le sparatorie di massa potrebbero essere prevenute “se ci provassimo davvero”.

Qui sotto una tabella con le risposte alla domanda del sondaggio divise per età, sesso, identificazione politica ecc.

sondaggioitaarmi