Se il raggiro scatta con la lettura della bolletta

Premio letterario Raccontami una storia

Segnalati nuovi casi di raggiri a Prato: Estra avverte: “Verificate l’identità di chi bussa alla porta chiedendo di mostrare le fatture dei consumi”.

Alcuni clienti di Prato hanno segnalato di aver ricevuto a casa la visita di sedicenti letturisti di Estra che chiedono in malo modo e con insistenza di visionare le fatture dei consumi per poi proporre nuovi contratti di fornitura. Se queste persone fossero di Estra non avrebbero bisogno di chiedere di conoscere i consumi dei propri clienti, quindi si invita a segnalare tali individui alle autorità competenti e a valutare bene le offerte relative a metano e energia elettrica. Si ricorda inoltre che si può recedere da un contratto, anche già firmato, senza alcuna spesa.
Il personale incaricato da Estra che si reca presso abitazioni e negozi, si presenta sempre con un tesserino di riconoscimento con foto e nominativo. Tali nominativi sono anche regolarmente comunicati alle Questure di competenza.
Per chiarimenti e informazioni basta chiamare il Servizio Clienti 800 128 128 o rivolgersi ai “punto.clienti”. L’elenco completo su www.estraspa.it.