Sonig Tchakerian

Ancora Mozart, questa volta con due dei suoi Concerti per violino, il primo e il quarto, affidati alla concertazione e all’autorevolezza di Sonig Tchakerian per il quinto appuntamento della stagione della Camerata strumentale Città di Prato. Il concerto è in programma domani sera, giovedì 21 febbraio, alle 21, al Politeama Pratese.
Il pubblico della città toscana già conosce Sonig Tchakerian, protagonista qualche anno fa nella Serenade di Leonard Bernstein. 
Nel cuore del programma, Sonig Tchakerian ha voluto inserire una pagina del compositore Tigran Mansurian, classe 1939, col quale condivide l’origine armena.

Al termine del concerto gli artisti incontreranno il pubblico nel foyer.

Programma
Direttore e violino Sonig Tchakerian
Mozart: Rondò in si bemolle maggiore per violino e orchestra K. 269
Mozart: Concerto in si bemolle maggiore per violino e orchestra K. 207
Mansurian: Romanza per violino e archi
Mozart: Concerto in re maggiore per violino e orchestra K. 218

Alle 18,45 al Politeama Pratese si terrà l’incontro introduttivo con il direttore artistico Alberto Batisti. Ingresso libero.  
Il concerto verrà trasmesso in diretta su Rete Toscana Classica – anche in streaming su www.retetoscanaclassica.it 
Info: Teatro Politeama Pratese / Via Garibaldi 33, Prato/ tel 0574 603758.