Jeff Koons, Rabbit, 1986 Chicago, Museum of Contemporary Art, partial gift of Stefan T. Edlis and H. Gael Neeson, 2000.21. © Jeff Koons
Jeff Koons, Rabbit, 1986 Chicago, Museum of Contemporary Art, partial gift of Stefan T. Edlis and H. Gael Neeson, 2000.21. © Jeff Koons

Dal 2 ottobre 2021 Palazzo Strozzi ospita una nuova grande mostra, Shine, dedicata a Jeff Koons, una delle figure più importanti e discusse dell’arte contemporanea a livello globale.

A cura di Arturo Galansino e Joachim Pissarro, la mostra porta a Firenze una selezione delle più celebri opere di un artista che, dalla metà degli anni Settanta a oggi, ha rivoluzionato il sistema dell’arte internazionale.
Sviluppata in stretto dialogo con l’artista, la mostra Jeff Koons. Shine ospita prestiti provenienti dalle più importanti collezioni e dai maggiori musei internazionali, proponendo come originale chiave di lettura dell’arte di Jeff Koons il concetto di “shine” (lucentezza) inteso come gioco di ambiguità tra splendore e bagliore, essere e apparire.

La mostra è promossa e organizzata da Fondazione Palazzo Strozzi. Sostenitori: Comune di Firenze, Regione Toscana, Camera di Commercio di Firenze, Fondazione CR Firenze, Comitato dei Partner di Palazzo Strozzi. Main partner: Intesa Sanpaolo.