Prato Argento

Se l’assistenza domiciliare parte col botto e cerca personale

Raccontami una storia premio letterario

Partenza positiva per il progetto Prato D’Argento. Sono ben 850 le ore di assistenza domiciliare garantita agli anziani e alle loro famiglie, residenti nel territorio della provincia Prato.

Personale altamente specializzato e grande attenzione alla persona sono i tratti distintivi del servizio. Dall’igiene e cura del paziente alle medicazioni, dalla rimozione di punti di sutura e cura delle ferite fino a prelievi, somministrazione medicinali e fisioterapie, accompagnamento a visite mediche e servizi notturni a casa o in ospedale. «Abbiamo pensato a un progetto di assistenza domiciliare a 360 gradi – sottolinea il dottor Andrea Meoni, vicepresidente Pubblica Assistenza L’Avvenire – e siamo certi di poter accrescere ancora numeri e qualità dell’offerta nei confronti del nostro territorio».
Per questo Prato D’Argento cerca personale. Attualmente sono in servizio 5 infermieri, 4 Oss e 1 fisioterapista. Le figure professionali richieste sono 2 Oss e 2 AdB. Chi fosse interessato può inviare la propria candidatura corredata da Curriculum Vitae all’indirizzo di posta elettronica info@pratodargento.it. «Siamo partiti bene e desideriamo implementare ulteriormente la nostra capacità di offrire un servizio completo e affidabile agli anziani e alle loro famiglie – ha chiosato il direttore organizzativo di Prato D’Argento, Andrea Dominijanni – Da parte mia – ha concluso – non posso che esprimere soddisfazione e fare i migliori auguri a chi desidererà candidarsi ad entrare a far parte del nostro progettoù.

Di fatto Prato d’argento è il servizio di assistenza domiciliare dedicata agli anziani messo a punto dalla Pubblica Assistenza L’Avvenire Prato in collaborazione con il consorzio CO&SO. Le cooperative Nomos e Girasole, legate al consorzio, insieme alla cooperativa Avvenire, forniscono personale altamente professionale, qualificato e referenziato, dedicato all’assistenza domiciliare di persone anziane. La Pubblica Assistenza è il punto di riferimento sul territorio per i cittadini, sia per ricevere tutte le informazioni necessarie sia per effettuare le prenotazioni del personale. Il progetto, nella fase iniziale, è stato finanziato dalla Regione Toscana nell’ambito di un avviso pubblico destinato ad attività del Terzo Settore.