Bukurosh mio nipote

Bukurosh mio nipote al Politeama Pratese

Raccontami una storia premio letterario

Francesco Pannofino ed Emanuela Rossi portano in scena a Prato, al teatro Politeama, Bukurosh mio nipote. La commedia, tra battute e situazioni divertenti e imbarazzanti, è in programma sabato 24 e domenica 25 novembre.
Bukurosh mio nipote, scritto da Gianni Clementi, è uno spettacolo di raffinata riflessione sulla società contemporanea: la famiglia multietnica con annessi pregiudizi e relative differenze culturali; le difficoltà della convivenza tra genitori, figli e parenti acquisiti; la fragilità dei giovani che rivendicano un essere adulti, condizione che ancora non appartiene loro a cui fa riscontro l’impegno spasmodico nell’effimero mondo dei social; le relazioni sentimentali tra adulti; le tradizioni culturali.
Lucio, consigliere comunale progressista; Ginevra, chef in carriera di cucina molecolare e la loro figlia 17enne Camilla; Corrado, Colonnello gay in pensione; Benedetta, titolare dell’erboristeria sotto casa; Igli, albanese, titolare di una piccola Ditta edile e Lushan, il suo giovane fratello, sono i protagonisti di questa nuova commedia di Gianni Clementi, autonoma, ma anche sequel ideale di I suoceri albanesi.
Francesco Pannofino ed Emanuela Rossi tornano con la nuova commedia dopo le 200 repliche in tutta Italia dello spettacolo precedente, insieme a Silvia Brogi, Elisabetta Clementi, Filippo Laganà, Andrea Lolli e Maurizio Pepe.