La vita delle donne e degli uomini in Europa, una pubblicazione online

Premio letterario Raccontami una storia

La vita delle donne e degli uomini in Europa presenta differenze. Senza contare che, per entrambi i sessi, le diversità sono marcate anche da Paese a Paese. Lo spiega bene, grafici, disegni e parole alla mano, una pubblicazione digitale uscita oggi sul sito dell’Istat.

Ci sono profonde differenze tra la vita delle donne e degli uomini in Europa, ma ci sono anche similitudini. La pubblicazione digitale presenta un confronto tra le donne e gli uomini nella loro vita quotidiana, mostrando anche in cosa si somiglia o differisce la vita nei paesi europei.

“La vita delle donne e degli uomini in Europa – un ritratto statistico” è una pubblicazione digitale realizzata da Eurostat, l’ufficio statistico dell’Unione europea in collaborazione con gli Istituti nazionali di statistica degli Stati membri dell’Ue e dei paesi dell’Efta.

Qualche esempio tratto qua e là, possiamo pur citarlo. La pubblicazione intera, però, è agevole e tutta da leggere con interesse. Inizia, per chi vuole, anche con un test di 12 domande per capire se si conoscono davvero gli europei e le europee.

Ma citiamo qualche dato. In Europa, e donne utilizzano maggiormente i social network mentre gli uomini leggono di più le notizie. In Italia, poi, gli uni e le altre sono i lettori meno seri del continente. A livello di Ue, infatti, l’Italia è ultima in termine di lettura delle notizie su Internet. Anzi, italiani e italiane leggono di più sui social network che sui siti affidabili di notizie.

Nel complesso, nella Ue le donne utilizzano la rete un po’ meno degli uomini (79 % delle donne tra i 16 e i 74 anni utilizzano internet almeno una volta alla settimana nel 2017, rispetto all’82 % degli uomini; si vedano le tavole di tutti gli Stati membri).

La vita, naturalmente, non è solo fatta di Internet. E meno male.
La lettura di libri è più diffusa tra le donne rispetto agli uomini nell’Ue (42 % delle donne e 31 % degli uomini nel 2013), così come la partecipazione a spettacoli, quali i concerti (30 % delle donne e 28 % degli uomini nel 2015). Le abitudini culturali, come andare al cinema (29 % delle donne e 27 % degli uomini) e la visita a siti di carattere culturale (28 % delle donne e 27 % degli uomini) oppure incontrarsi con gli amici (24 % delle donne e 23 % degli uomini), sono risultati molto simili tra le donne e gli uomini.

E così di seguito. Meglio però sapere tutto, e togliersi qualche curiosità, con la pubblicazione in italiano del lavoro dei nostri statistici.

> La vita delle donne e degli uomini in Europa