Prova a rubare 12 macchine da cucire e fa a botte con i poliziotti

Premio letterario Raccontami una storia

Ha cercato di rubare 12 macchine da cucire dalla ditta di un cinese, a Prato, ma l’intervento della polizia l’ha costretto a scappare a piedi insieme ai suoi due complici. Mentre gli altri sono riusciti a sparire nel buio della notte, lui, un rumeno di 32 anni residente a Pisa, è stato raggiunto dagli agenti. Ha così ingaggiato una colluttazione nella quale i poliziotti hanno avuto la meglio e lo hanno arrestato.
La verifica all’interno della ditta ha poi permesso di accertare che i tre ladri, dopo aver forzato il lucchetto del portone di ingresso, stavano provando a rubare 12 macchine da cucire professionali, che erano state già
posizionate a terra, in procinto di essere caricate su un’auto parcheggiata nelle vicinanze.
Il ladro bloccato dagli agenti, che aveva provato nella corsa a disfarsi anche di un paio di grosse forbici, è stato peraltro trovato in possesso di un pezzo del lucchetto metallico della ditta, appena tranciato, mentre l’auto sulla quale sarebbero state caricate le macchine da cucire, è risultata essere stata presa a noleggio.